I prestiti auto sono uno strumento a volte indispensabile, per il finanziamento dell’acquisto di una vettura nuova o usata, in quanto consente di coprire in tutto o in parte il prezzo di acquisto.

Sono diffusi tra le stesse concessionarie, grazie ad accordi tra il gestore e alcune banche e finanziarie, oppure direttamente tra la casa automobilistica e alcuni istituti creditizi.

Sono prestiti finalizzati, pertanto, necessitano della motivazione e offrono condizioni differenziate, dipendenti dal tipo di acquisto: auto nuova o usata. Le condizioni migliori sono riservate agli acquisti di veicoli a motore di nuova immatricolazione, mentre meno agevoli sono quelle previste per le vecchie immatricolazioni.

Come gli altri prestiti al consumo finalizzati, anche i prestiti auto richiedono la garanzia della busta paga (modello unico per i lavoratori autonomi, cedolino pensione per i pensionati), quale condizione preliminare per l’accesso al credito.

Non sono rari i prestiti a tasso (TAN) zero, grazie ad alcune azioni incentivanti, e da parte del concessionario e della casa madre, al fine di vendere un maggior numero di vetture.

auto